LIBRI PER NATALE: TI REGALO LE STELLE DI GIULIO MAIRA

cervello2.jpg
0
0
0
s2sdefault

Questo libro l’ho letto tutto d’un fiato in uno di quei rari pomeriggi che non mi lascio travolgere dalla logica del fare, dall’impegno continuo che non ti fa più pensare. E’ la bella storia del prof. Giulio Maira grande neurochirurgo, cattedratico di Neurochirurgia dell’Università di Perugia e per 16 anni dell’Università Cattolica di Roma che attualmente lavora all’Istituto Clinico Humanitas di Milano, è Professore di Neurochirurgia al campus Bio – Medico di Roma e neurochirurgo dello Stato Città del Vaticano. Per molto tempo è stato anche membro del Consiglio Superiore della Sanità.

 

Elenco un po’ lungo delle sue cariche ma mi sembra giusto dare onore al merito di un personaggio così importante eppure tanto amabile e sempre vicino alla gente comune. La sua storia inizia in un piccolo paese della Sicilia dove il nonno aveva creato la Clinica Maira e lui già da ragazzo, durante le vacanze estive seguiva suo padre, medico condotto, nel giro di visite ai pazienti e poi anche in sala operatoria. Suo padre era un chirurgo speciale che si occupava di tutto come si faceva allora nei posti piccoli e lontani dalle città, dall’ortopedia alla ginecologia fino alle operazioni più complicate.
In lui il giovane Giulio ammira l’estrema facilità con cui affrontava qualsiasi tipo di intervento e la ‘bellezza estetica dell’atto chirurgico che è parte integrante del risultato. Un chirurgo che si muove male , che è confusionario che non mantiene un campo pulito, che non ha un gesto elegante, in genere neanche opera bene’.
La sua decisione di fare il medico chirurgo nasce ai tempi del ginnasio ed è all’Istituto di Fisiologia Umana che rimane affascinato dal funzionamento del cervello. L’incontro con il prof. Gianfranco Rossi che poi diventerà il suo capo al Policlinico Gemelli lo convince che la neurochirurgia non solo deve essere legata a tecniche raffinatissime ma anche allo studio della complessità del cervello.
E la vita del prof. Maira è sempre stata di lavoro durissimo ma anche di studio quotidiano e di ricerca. Lunghi periodi all’estero , in Canada dove fa grande esperienza di microchirurgia che ancora in Italia non si usava e poi a Zurigo dal prof. Yasargil dove impara la chirurgia degli aneurismi da quello che era considerato un vero luminare. Nel libro vengono poi raccontate le storie di tanti pazienti da quelli famosi come Cossiga, Scalfari, Andreotti, Menotti e tanto altri tutti da lui perfettamente operati ma anche le storie di ragazze giovani con tumori senza speranza di alcuna guarigione a cui Maira riesce però a regalare qualche volta anche pochi mesi di vita a volte quattro, cinque e la possibilità di poter tornare a guardare le stelle ancora per un poco.
E’ riflettendo sul fatto che nel campo dei tumori cerebrali maligni pur compiendo interventi di altissima qualità, la malattia ritornerà perchè la rimozione chirurgica non è la via definitiva che va cercata altrove, che il prof. Maira decide di fondare un’Associazione per la ricerca, Atena Onlus oggi diventata Fondazione. Atena si adopera per promuovere nuovi progetti di ricerca, costituire laboratori e finanziare ricercatori, elargire borse di studio e promuovere lo scambio e la divulgazione delle conoscenze scientifiche. Colpisce che da Cossiga a Menotti a tanti altri, tutti rimangono suoi amici, gli scrivono lo cercano e lui li va a trovare .
Ma questo fa parte della sua grande umanità che lo avvicina a tutti, dalle suore di Madre Teresa di Calcutta in India di cui gli rimane nel cuore quel ‘Be the Doctor of God’, ultimo saluto prima della partenza, agli alti prelati fino a Rita Levi Montalcini la grande scienziata che, come lui, era piena di entusiasmo, di curiosità e di volontà di impegnarsi in qualcosa che potesse portare del bene a chi sta male. ‘Ti regalo le stelle’ di Giulio Maira Sedizioni Edizioni.

Anita D’Asaro
9 dicembre 2015

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

POWERED BY

Open Consulting