Tendenze

IMG-20200511-WA0030_1.jpg
0
0
0
s2sdefault

Quanti di noi in questi giorni di quarantena dovuti al Covid-19 hanno avuto difficoltà a reperire del buon pesce per le nostre tavole.  Easy Fish, azienda ittica d'eccellenza che rifornisce ristoranti e chef stellati, durante le chiusure dovute all'epidemia di Covid-19, ha saputo reinventarsi  con  il delivery ai privati. Il pesce arriva giornalmente dalle aste locali di Anzio, Terracina, Civitavecchia e Fiumicino. Per raccontarci questa nuova avventura ho intervistato uno dei due titolari dell'azienda Sunshine Frollano

Qual’e’ la storia di Easy fish?
Easy fish ha come core business la fornitura all’ingrosso alla ristorazione, all’alta ristorazione, alla ristorazione alberghiera, e alla banchettistica dei catering, la cosiddetta HO.RE.CA., nasce  dall’unione di due amici che nascono e vivono il settore del pesce da una vita, anche se secondo modalita’ diverse, uno rivolto alla ristorazione da svariate generazioni, l’altro rivolto alla grande distribuzione da molti anni....come tradizione di famiglia. L’unione di competenze e capacita’ diverse e la relativa possibilità di confrontarsi giornalmente come amici, ha probabilmente dato una svolta definitiva al completamento di un percorso evolutivo, che si e’ poi riflesso nel lavoro, facendoci diventare oggi una piccola realtà’ del settore.
 
Come avete saputo reinventarvi nell’era del Covid- 19?
In questo periodo di chiusura, girando nelle pescherie di vari amici, ho avuto modo di notare, che il lavoro al dettaglio era aumentato tantissimo, pur incontrando sempre la stessa difficoltà, se qualcuno chiedeva un carpaccio o una tartare, bloccava tutto il negozio e si doveva aspettare tantissimo prima di essere serviti, aspetto che, con le entrate scaglionate e le file in attesa, diventava un problema.

Leggi tutto: Easy fish l'azienda ittica d'eccellenza che ha saputo rinnovarsi con il delivery ai privati...

La palestra virtuale al tempo del Covid 19. Due corsi per gli over 65 da seguire da casa.

senjor_780x345.jpg
0
0
0
s2sdefault

Purtroppo ancora non ci sono date certe per la riapertura delle palestre, per ovviare a questa situazione molti centri fitness si sono reinventati. Emanuela Russo di Ginnastica E, da appuntamento sulla piattaforma Zoom, proponendo dei live,  ogni lunedì, mercoledì e venerdì, con due corsi: il Confort Pilates alle 9:00 e il Dolce Senjor alle 10:30. Sia l’uno che l’altro sono particolarmente indicati per gli over 65.

Il Confort Pilates è un’attività olistica che ha molti benefici, sia sul piano fisico che emozionale.  E’ molto richiesta dalle donne che sono state operate di tumore al seno e che dopo la riabilitazione vogliono riavvicinarsi in qualche modo allo sport.

Il Dolce Senjor propone degli esercizi mirati per mantenere la tonicità e l’attività motoria, migliorare l’equilibrio e la coordinazione, prevenire l’osteoporosi . E’ una vera panacea per l’umore – cosa importantissima in questi giorni di reclusione forzata -combatte la depressione e  stimola le facoltà mentali. Attraverso l’applicazione Zoom, Emanuela  potrà seguire e correggere ogni partecipante come in palestra.

Leggi tutto: La palestra virtuale al tempo del Covid 19. Due corsi per gli over 65 da seguire da casa.

FOTO_ARMONDO_DURANTE_LE_RIPRESE.jpg
0
0
0
s2sdefault

Oggi, giovedì santo alle ore 17,30 sarà proiettato integralmente il cortometraggio in esclusiva su TV 2000 nella trasmissione “Diario di Papa Francesco” come omaggio ed invito alla preghiera in questo momento di difficoltà per il Mondo intero.

Da uno dei capolavori mondiali - L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci - prende vita  il cortometraggio “The Last Supper: The Living Tableau”, un tableau vivant di nove minuti ideato e filmato in dettaglio dal regista/creatore Armondo Linus Acosta in collaborazione con gli italiani, tre volte vincitori del premio Oscar, Vittorio Storaro (cinematografia), Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo (rispettivamente scenografia e decorazione scenica).

Dopo essere stato a Palazzo Reale, in occasione delle celebrazioni in corso per i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci - da ottobre a novembre 2019 - sarebbe dovuto uscire in tutta Italia.

Questo cortometraggio è un capolavoro di bellezza, di amore e di cultura che diventa, in questo preciso momento storico, un messaggio di speranza per tutti.

L’Ultima Cena è un simbolo di rinascita, una chiamata alla preghiera attraverso un grande evento per Roma e per tutta la comunità religiosa mondiale.

Leggi tutto: Giovedì santo in esclusiva su TV 2000 il cortometraggio di Armondo Linus Acosta: "The Last Supper:...

Pasta e ceci alla romana dello chef Max Mariola

conosci-max-a143fb13.jpg
0
0
0
s2sdefault

Ecco una ricetta della tradizione romana dello chef mediatico Max Mariola, volto di Gambero Rosso Channel e di Rai Premium di cui  potrete trovare il video su Youtube. La pasta e ceci alla romana di Max Mariola ha avuto oltre 12.000 like, 7000 condivisioni e 464.000 visualizzazioni. Ecco come preparare questo piatto unico della cucina povera romana partendo da ceci secchi!

INGREDIENTI x 2 persone:

ceci secchi - 300 g

pasta - 100 g a scelta: spaghetti o  ditalini o  fettuccine o maltagliati.

rosmarino

1 rametto peperoncino

aglio - 1 spicchio

acciuga sott'olio

3 filetti pomodori datterini pelati

olio extravergine 'oliva

Mettere i ceci a bagno per 12 ore, poi cuoceteli per 60/90 minuti in acqua  aggiungendo il sale soltanto negli ultimi minuti di cottura. Frullate una parte dei ceci con un po’ di acqua di cottura in modo da creare una cremina. In un tegame mettere  aglio, rosmarino e olio extravergine d’oliva , far rosolare lentamente a fuoco basso in modo da sprigionare tutti gli aromi,  aggiungere un’acciuga, questo ingrediente è tipico della ricetta romana,  farla sciogliere, aggiungere i pomodori  datterini pelati.

Leggi tutto: Pasta e ceci alla romana dello chef Max Mariola

Pino_Strabioli__Tatiana_Benedet_Ugazio_Ph_1.jpg
0
0
0
s2sdefault

Per tutti gli amanti della musica dagli anni "50 ad oggi, da giovedì 16 aprile, torna su Rai3 alle 23.20 “Grazie dei Fiori. Ribelli”. Pino Strabioli e Gino Castaldo raccontano gli ultimi tre protagonisti della serie dedicata a personaggi dalle vite tormentate e dalle carriere insolite, fuori dagli schemi. Artisti dalle vite intense, tormentate o interrotte in modo drammatico, che grazie al loro talento originale hanno rappresentato delle eccezioni e lasciato un segno innovativo nella musica, regalando al pubblico dei veri capolavori.

 

Protagonista della quarta puntata Rino Gaetano, un artista che è stato un caso raro nel nostro panorama musicale. Non ha avuto maestri e non ha fatto parte di correnti e scuole. Sullo sfondo della musica politicamente impegnata dei cantautori degli anni ’70, Rino Gaetano, con la sua originalità e ironia, ha portato un tratto caratteristico, uno sguardo sensibile e attento alle problematiche sociali ed esistenziali, frutto della sua vicenda personale di figlio di emigrati.

Leggi tutto: Televisione. Non perdetevi su Rai 3 la quarta puntata di "Grazie dei Fiori" dedicata a Rino Gaetano

#Iorestoacasa. Come colorare naturalmente le uova sode per Pasqua.

Uova.jpg
0
0
0
s2sdefault

La Pasqua si avvicina e in questo periodo di quarantena è difficile reperire i colori alimentari per colorare le uova sode. Ecco alcuni consigli che ho trovato sul sito dell’ azienda Novital http://novital.it/it/2018/03/29/colorare-le-uova-sode/per colorarle in casa con vegetali, spezie e vino rosso. Importante sapere che la sfumatura del colore che otterremmo dipende anche dal colore delle uova, sarà più scura con quelle con il guscio rosa e più chiara con quelle con il guscio bianco.

Ecco una lista di colori che si possono ottenere facilmente:

Buccia di cipolla: marrone, arancio

Curcuma in polvere: arancio

Cavolo viola: verde, azzurro

Spinaci: verde

Caffè (polvere): marrone

Mirtilli: azzurro, viola

Leggi tutto: #Iorestoacasa. Come colorare naturalmente le uova sode per Pasqua.

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.06.32110096

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

POWERED BY

Open Consulting