MEZZANOTTE

Sebastianelli2021.jpg
0
0
0
s2sdefault

Il limite della notte che segna il passaggio da un giorno a un altro è la mezzanotte. I dodici rintocchi, che risuonano  nell’immaginario collettivo come l’inizio dell’ignoto, dell’oscurità impenetrabile a qualunque tipo di luce, acuiscono i cinque sensi per captare il sapore della notte attraverso suoni, odori, ombre impalpabili. Il buio porta con sé  le paure dell’infanzia, l’imperscrutabile mondo onirico che accompagna il sonno, i ricordi del passato remoto  e  l’attesa del nuovo giorno. La notte, nella sua ambivalenza tra fascino e angoscia,  è la compagna delle ore  della vita vissuta in una dimensione inconscia, ma non per questo priva di significato.  Mezzanotte è per  definizione al centro della notte, tra il prima e il dopo, tra il passato e il futuro, nell’attimo del presente. Nel mese di dicembre ci sono due accadimenti che sottolineano passaggi significativi a mezzanotte: Natale e Capodanno. Quest’anno, causa Covid, il confine della mezzanotte  è anticipato, spostato in altro orario che ancora di più obbliga a vivere  simbolicamente il Natale e  intimamente l’inizio del nuovo Anno.

Per le over e per gli over,  le festività arrivano con   nostalgia,  malinconia e  solitudine, per non poterle trascorrere con i propri cari e nei luoghi cui erano soliti recarsi, ma importante è porre l’attenzione su quanto simbolicamente rappresenti il Natale e il passaggio al nuovo Anno.  Oggi più che mai la nuova vita  si deve poter accogliere  per rinascere in un Mondo Nuovo, dopo aver attraversato il guado delle difficoltà, delle paure e delle malattie. Il 2020, caratterizzato da eventi inimmaginabili,  ha richiesto tanta energia, tenacia e resistenza, lasciando tracce indelebili, nel corpo e nell’anima. Proprio per elaborare il passato e prepararsi al futuro, vivere il presente aiuta a rimettere al centro la propria esistenza per il cammino da percorrere nel nuovo anno, attraversando il confine della mezzanotte senza paura, nella certezza di un nuovo giorno.  

 

Sira Sebastianelli

psicologa-psicoterapeuta

www.sirasebastianelli.it

EDITORE

EURONET COMUNICAZIONE s.r.l. Con Amministratore Unico
65 PER RICOMINCIARE - Settimanale online di informazione
Autorizzazione Tribunale di Roma n° 88/2014 del 24/04/2014
Direttore Responsabile – Anita D'Asaro
Copyright © 2017 www.65perricominciare.it
Tutti i diritti riservati

CONTATTI

Viale B. Buozzi 102
00197 Roma (RM) Italia

+39.335.481816

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

POWERED BY

Open Consulting